All’1/1/2018 nel comprensorio del PO Val d’Agri risiedono 69.953 abitanti, pari al 12.3% della popolazione regionale. Nell’ultimo decennio si è assistito ad un decremento demografico complessivo di circa 3.000 unità (-4%), superiore rispetto a quello regionale (-3.1%) ed in controtendenza rispetto all’incremento di popolazione registrato a livello nazionale del +2%.

 

Comuni del comprensorio suddivisi per classe di ampiezza demografica:

- 12 comuni (34.3%) rientrano nella classe 0-1.000 abitanti;

- 12 comuni (34.3%) rientrano nella classe 1.001-2.000;

- 6 comuni (17.1%) rientrano nella classe 2.001-4.000;

- 5 comuni (14.3%) rientrano nella classe > 4.000.

 

La densità demografica media è di 33.55 abitanti per chilometro quadrato, un dato inferiore rispetto alla media regionale (56.30 ab/kmq) e decisamente più basso rispetto a quella nazionale di 200.71 ab/kmq, che risulta più alta della media europea.

 

La popolazione nei 35 comuni, all’1/1/2018, è così strutturata:

- 0-14 anni 11.28% (con decremento nell’ultimo decennio del 12.2%);

- 15-64 anni 64.11% (con decremento nell’ultimo decennio del 5%);

- 65+ anni 24.61 % (con incremento nell’ultimo decennio del 3%).

 

La popolazione è composta per il 50.7% da femmine e il 49.3% da maschi; l’età media è di 47.2, superiore rispetto a quella regionale (45) e nazionale (44.7). 

 

All’1/1/2018 le famiglie residenti nei 35 comuni sono complessivamente 30.586, con una componente media di 2,22 unità, leggermente inferiore a quella regionale (2.39) e nazionale (2.31).

 

La popolazione straniera residente conta 2.700 unità, pari al 3.8% della popolazione complessiva del comprensorio; nell’ultimo decennio gli stranieri residenti sono aumentati all’incirca di 1.400 unità, subendo un incremento dell’80%.

 

Fonti dati: ISTAT , www.comuni-italiani.itwww.tuttitalia.it/comuni , www.urbistat.com