Interventi finalizzati ad arginare il forte spopolamento, generato da una emigrazione che assume i caratteri di un'emorragia, e che produce anche un inevitabile invecchiamento della popolazione residente, passano anche attraverso un “risveglio” in questa fase di emergenza delle attività culturali, turismo ed animazione territoriale i cui bisogni saranno individuati dalla capacità progettuale degli stessi Comuni ricadenti nell’alveo del POV sia su base strettamente locale che comprensoriale attraverso la sinergia di azioni con il mondo professionale ed associazionistico presente sul proprio territorio e comprensorio. Impone di ricercare strumenti e azioni capaci di contenerne la dinamica. D’altra parte, lo sviluppo di un territorio passa soprattutto dalla capacità dello stesso di trattenere la “cultura” nelle sue varie espressioni. La finalità di questo intervento è proprio quella di accettare una sfida, che passa dai sistemi territoriali, quella di esaltare la capacità di individuare e progettare idee in grado di valorizzare l’unicità di ogni territorio e di attivare reti territoriali, investimenti, intelligenze e competenze, creando nuove e durature opportunità lavorative. La misura sarà attuata incentivando, eventualmente mediante appositi bandi su base comunale e/o intercomunale, sia la capacità progettuale di giovani laureati e/o diplomati sui temi della cultura, ambiente, animazione territoriale, turismo, comunicazione locale comprensorio programma operativo, individuati dai comuni del comprensorio, sia attraverso il sostegno in favore dell’associazionismo, tutori della cultura, del turismo, che serviranno, in particolare, a raccontare il territorio e gli abitanti che lo presidiano, nonché a valorizzare le ricchezze storiche, paesaggistiche e gastronomiche del territorio del comprensorio del POV.

 

Soggetti attuatori 35 Comuni

Supporto e monitoraggio: Ufficio Progetti Speciali Val d’ Agri Senisese.